annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Regolamento ENAC 2020

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • ocean mi ha preceduto, stavo scrivendo la stessa cosa per le batterie.
    Elica slowflyer invece non indica l'uso che se ne fa, ma una tipologia di elica con un determinato design delle pale (pala larga) e costruita con materiali elastici per essere utilizzata con motori a basso numero di giri ed alto indice di coppia.
    Ultima modifica di Pier2162; 04 aprile 20, 20:22.
    Blade Chroma***Xk Detect X380-C***Yuneec Typhoon H

    Commenta


    • Originariamente inviato da Pier2162 Visualizza il messaggio
      ocean mi ha preceduto, stavo scrivendo la stessa cosa per le batterie.
      Elica slowflyer invece non indica l'uso che se ne fa, ma una tipologia di elica con un determinato design delle pale (pala larga) e costruita con materiali elastici per essere utilizzata con motori a basso numero di giri ed alto indice di coppia.
      Sull' elica, essendo solo una definizione basta sapere cosa rispondere... poi ci sono le slowflyer in carbonio che essendo molto più rigide funzionano meglio nei quadricotteri... provare per credere !

      Mentre sulla parte ricarica il bilanciatore di un CB non funziona così, tecnicamente cerca di equilibrare in maniera uniforme la tensione delle singole celle.

      Commenta


      • Per me ha ragione ocean: in una batteria consumi la corrente, non la tensione. Il bilanciamento funziona per entrambi i valori.
        Se osservi il valore della tensione durante lo storage, e succede lo stesso durante il balance, il cb continua a fornire corrente anche una volta raggiunta la tensione, fino a quando la quantità di corrente non è tale da mantenere la tensione stabile. L'erogazione di corrente viene infatti ridotta fino allo zero man mano che la tensione rimane stabile al valore prefissato.
        Per le eliche non sono d'accordo : il design dell'elica inficia la corrente assorbita dal motore, poi ci si chiede perché si cuociono gli esc....
        Comunque la chiudo qui, siamo OT.
        Ultima modifica di Pier2162; 04 aprile 20, 21:46.
        Blade Chroma***Xk Detect X380-C***Yuneec Typhoon H

        Commenta


        • Non so cosa sia successo, ma mi sono trovato questa discussione di bass11 nella sezione Rtf accodata ad una discussione esistente con molti messaggi etichettati come commenti.
          Sono riuscito a riportare qui tutti i messaggi ma il titolo era perduto così ho messo ciò che mi sembrava più consono.
          Questo forum ogni tanto ha dei problemi, rimangono selezionati dei messaggi che si dovrebbero deselezionare automaticamente dopo averli corretti o spostati, ma quel che è successo a questa discussione proprio non me lo spiego.
          L'importante è essere riusciti a recuperare tutto
          Chiedo scusa per l'accaduto, ma proprio non capisco come possa essere accaduta una cosa del genere.
          Ultima modifica di Pier2162; 05 aprile 20, 17:48.
          Blade Chroma***Xk Detect X380-C***Yuneec Typhoon H

          Commenta


          • E dopo la telenovela del patentino, ecco la seconda stagione relativa alla registrazione e recupero del QR-Code.
            Ho registrato il mio Mavic Air e qui vi riassumo per sommi capi la procedura non proprio semplicissima.

            Intanto, se non l'avete fatto, dovete registrarvi su D-Flight, se non altro per consultare le mappe.
            Occorre poi registrare il modello su D-Flight, ricercando i serial Numbers sia del modello che del telecomando.
            Poi si passa ad acquistare i 6 D-coins(per uso hobbistico, se no quello che serve per uso pro).
            Poi ci si registra come operatori:compilata la sezione, si riceve abbastanza rapidamente una mail in cui ci viene dato un codice di riconoscimento.
            Ma non e' finita: questa parte si completa inviando al sito indicato di D-Flight entro 2 giorni, una copia del documento di identita' firmata(con la stessa firma del documento) e con indicato il codice che e' arrivato con la mail.
            Entro 5 giorni lavorativi(nel mio caso ci sono voluti tutti) arriva una seconda mail da D-Flight che ti dice che il controllo sui documenti e' stato fatto e puoi proseguire.
            A questo punto torni nella pagina di registrazione del modello, vai in modifica e barri la casella che "Sei un operatore di questo SAPR" e finalmente ti si attiva la possibilita' di attivare il QR-Code.
            Fai il download e lo stampi.

            E dopo questa faticaccia, potete fare un brindisi!!!!
            Alla prossima per il trasponder(sigh...)
            JJRC H8C /Eachine Wizard X220/Eachine QX65/JJRC H31/DJI Mavic Air
            Phantom 1.1.1, gimbal, SJ4000 e Gitup GIT2
            Eachine ET526 / Eachine LCD5800D 5.8GHz 40Ch FPV

            Commenta


            • Originariamente inviato da gianni_BT Visualizza il messaggio
              E dopo la telenovela del patentino, ecco la seconda stagione relativa alla registrazione e recupero del QR-Code.
              Ho registrato il mio Mavic Air e qui vi riassumo per sommi capi la procedura non proprio semplicissima.

              Intanto, se non l'avete fatto, dovete registrarvi su D-Flight, se non altro per consultare le mappe.
              Occorre poi registrare il modello su D-Flight, ricercando i serial Numbers sia del modello che del telecomando.
              Poi si passa ad acquistare i 6 D-coins(per uso hobbistico, se no quello che serve per uso pro).
              Poi ci si registra come operatori:compilata la sezione, si riceve abbastanza rapidamente una mail in cui ci viene dato un codice di riconoscimento.
              Ma non e' finita: questa parte si completa inviando al sito indicato di D-Flight entro 2 giorni, una copia del documento di identita' firmata(con la stessa firma del documento) e con indicato il codice che e' arrivato con la mail.
              Entro 5 giorni lavorativi(nel mio caso ci sono voluti tutti) arriva una seconda mail da D-Flight che ti dice che il controllo sui documenti e' stato fatto e puoi proseguire.
              A questo punto torni nella pagina di registrazione del modello, vai in modifica e barri la casella che "Sei un operatore di questo SAPR" e finalmente ti si attiva la possibilita' di attivare il QR-Code.
              Fai il download e lo stampi.

              E dopo questa faticaccia, potete fare un brindisi!!!!
              Alla prossima per il trasponder(sigh...)
              Azz... ma che pazienza che ci vuole..... però almeno al secondo drone registrato i passaggi dovrebbero essere meno, considerata la norma che un'istituzione non ti può richiedere documenti già in loro possesso.

              Originariamente inviato da gianni_BT Visualizza il messaggio
              Occorre poi registrare il modello su D-Flight, ricercando i serial Numbers sia del modello che del telecomando.
              Più tardi provo a registrare uno dei miei Mikrokopter home made. Non ho con me il radiocomando però. Vedremo.

              Originariamente inviato da gianni_BT Visualizza il messaggio
              Poi ci si registra come operatori
              Belìn, turna?! Ma non l'avevamo già fatta questa registrazione?!

              Originariamente inviato da gianni_BT Visualizza il messaggio
              Ma non e' finita: questa parte si completa inviando al sito indicato di D-Flight entro 2 giorni, una copia del documento di identita' firmata(con la stessa firma del documento) e con indicato il codice che e' arrivato con la mail.
              Entro 5 giorni lavorativi(nel mio caso ci sono voluti tutti) arriva una seconda mail da D-Flight che ti dice che il controllo sui documenti e' stato fatto e puoi proseguire.
              Questo DEVONO richiederlo solo una volta.

              Originariamente inviato da gianni_BT Visualizza il messaggio
              Alla prossima per il trasponder(sigh...)
              Esatto, e dopo tutto questo a Luglio dovremo rifare tutto perché bisogna passare al trasponder??

              Ciao e grazie!

              Senza entusiasmo non si è mai compiuto niente di grande. R.W. Emerson

              Commenta


              • Ti confermo che dalla seconda registrazione non serve piu' inviare i documenti.
                La registrazione su D-Flight NON e' la registrazione come operatore: lo vedi anche dal menu' con i vari passi. Il primo e' la registrazione generica, quello che viene dopo la registrazione di un drone e l'acquisto dei D-Coin e' appunto la registrazione come operatore per la quale serve(solo la prima volta) l'invio dei documenti.
                JJRC H8C /Eachine Wizard X220/Eachine QX65/JJRC H31/DJI Mavic Air
                Phantom 1.1.1, gimbal, SJ4000 e Gitup GIT2
                Eachine ET526 / Eachine LCD5800D 5.8GHz 40Ch FPV

                Commenta


                • gianni_BT per il qr code è strano quello che dici, io l'ho scaricato subito senza attendere la risposta alla mail di invio documenti.
                  Blade Chroma***Xk Detect X380-C***Yuneec Typhoon H

                  Commenta


                  • A me non si abilitava.E ho dovuto fare tutta la trafila che ho descritto.
                    Tra l'altro guardavo qualche minuto fa un video di Andrea Pinotti che risale a un paio di settimane fa, in cui fa esattamente la stessa procedura.
                    Siccome tutto risale a un po' di giorni fa, non vorrei che nel frattempo sia cambiato qualche cosa.
                    Nel tuo caso pero' c'e' una cosa che non capisco: dalle mail che ti manda D-Flight(la prima, ma anche la seconda), sembrerebbe che le operazioni che fai non sono valide finche' non ricevi appunto la seconda mail(quella di conferma dell'avvenuto controllo positivo dei documenti).
                    Ora cerco le mail ( se non le ho cancellate) ed eventualmente te le giro in MP.
                    JJRC H8C /Eachine Wizard X220/Eachine QX65/JJRC H31/DJI Mavic Air
                    Phantom 1.1.1, gimbal, SJ4000 e Gitup GIT2
                    Eachine ET526 / Eachine LCD5800D 5.8GHz 40Ch FPV

                    Commenta


                    • Io ho appena verificato, la prima mail è in data 14 marzo, la seconda dove dicono di aver verificato la documentazione in data 15 marzo, ma se guardi il mio post dove c'è la foto del QR Code applicato sul drone è in data 14 marzo quindi prima di aver ricevuto la conferma.
                      Edit : ho visto il tuo mp, è strano che non ti si abilitasse il qr code.
                      Blade Chroma***Xk Detect X380-C***Yuneec Typhoon H

                      Commenta


                      • Inutile cercare risposte che non troveremo mai. Credo pero' che su una cosa si possa convenire:indipendentemente dal fatto che si possa scaricare o no il QR-Code, questo assume validita' dopo che e' stata completata la procedura di controllo documenti. Su questo gli avvisi che arrivano da D-Flight sono inequivocabili:le operazioni fatte prima del controllo documenti non sono valide ed acquistano validita' solo dopo la registrazione come operatore autenticata dalla stessa D-Flight.
                        JJRC H8C /Eachine Wizard X220/Eachine QX65/JJRC H31/DJI Mavic Air
                        Phantom 1.1.1, gimbal, SJ4000 e Gitup GIT2
                        Eachine ET526 / Eachine LCD5800D 5.8GHz 40Ch FPV

                        Commenta


                        • Buonasera a tutti,
                          Premesso che questo post è davvero utile sono felice di aver trovato questo forum.
                          Mi sono deciso di imbarcarmi nell'hobby in un momento singolare mi sono studiato un pò di normativa ed ho alcune domande qualora ci sia risposta:

                          - SE io ho un multirotore sotto 250gr senza GPS ma con una camera montata su devo registrarlo su d-flight?
                          - SE non devo registrarlo su d-flight (e quindi non devo apporre il qr-code), posso farlo volare nelle CTZ rispettando il limite dei 60 metri? (area azzurra)
                          ----
                          - In tutti i casi, se un multirotore viene operato in modalità VLOS e quindi viene mantenuto ad una distanza tale da poter essere individuato con la vista senza ausilio, posso in questo caso utilizzare comunque degli occhiali FPV oppure uno schermo?

                          Grazie mille delle eventuali risposte e di questo post utilissimo.

                          Commenta


                          • Un multirotore senza GPS(ovvero senza capacita' di volo autonomo e/o automatico) puo' essere considerato aeromodello se operato ad esclusivo scopo ludico sportivo nell'ambito di organizzazioni riconosciute per tale scopo( aeroclub, ma anche ad es. Dronezine o Fiam freelance).
                            In tal caso a tale oggetto si applica solo il cap. VII del regolamento ENAC, quindi volo a max. 70 mt di altezza, 200 mt di distanza, fuori da ATZ e CTR e solo in VLOS.Quindi non puoi volare in CTR con le limitazioni di ATM-09 che si applica ai SAPR.In compenso niente patentino, registrazione, QR-Code.
                            L'occhiale FPV non e' mai ammesso se non al chiuso o all'interno di aree riservate allo scopo(di solito aeroclub o simili).
                            Lo schermo e' la classica via intermedia: in teoria se lo usi per vedere cosa stai riprendendo, ma hai il modello a vista, e' consentito.
                            La differenza occhiali o visore e' schermo e' fondamentale: con i primi non hai la visuale completa e, in particolare, non vedi cosa ti sta o ti arriva di fianco.Di fatto non vedi il modello, ma vedi quello che vede il modello. Con lo schermo non hai questa limitazione e quindi puoi passare da un occhio al drone e uno allo schermo.
                            Pero' parliamoci chiaro: se vuoi volare FPV lo schermo non e' la soluzione giusta, mentre se vuoi fare riprese lo e'.
                            Difficile pero' che tu voglia fare riprese con un drone senza GPS quindi.....
                            JJRC H8C /Eachine Wizard X220/Eachine QX65/JJRC H31/DJI Mavic Air
                            Phantom 1.1.1, gimbal, SJ4000 e Gitup GIT2
                            Eachine ET526 / Eachine LCD5800D 5.8GHz 40Ch FPV

                            Commenta


                            • Grazie Gianni BT.
                              Io volevo solo andare in un bosco isolato in c** al mondo senza anima viva e fare slalom tra gli alberi in FPV
                              Magari sfrecciare in un cantiere abbandonato da anni isolato e senza segni di vita per km.
                              MI sarebbe piaciuto correre giù per lo strapiombo di una montagna, ovviamente disabitata ed isolata dalla collettività.

                              Ma se devo andare contro i regolamenti lasciamo perdere.

                              Dura lex sed lex.

                              Un futuro dronista in meno,
                              mi troverò un'altro hobby
                              tanti saluti a tutti e grazie.

                              Commenta


                              • come ho scritto nell'articolo l'fpv potrebbe essere concesso, ma non si sa ancora bene di preciso fino a che punto. Di sicuro servirà un osservatore a fianco del pilota.

                                Secondo la mia opinione sarebbe assurdo se un regolamento moderno che coinvolge sia aeromodelli sia droni non regolamentasse anche l'fpv o altre tipologie di volo differenti dal VLOS
                                Canale Youtube
                                Facebook
                                Telegram

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X