annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Postiamo qui i nostri video

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Bastava indicare nella descrizione del video che usavi un drone di peso < ai 250 gr e che avevi uno spotter.
    Il problema è che chi vede quel video si sente autorizzato a fare tutto ciò che gli fa comodo.
    A proposito: ma il layout parchi in d-flight lo hai attivato? Perché quella zona è all'interno del parco...

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Screenshot_20220530_142809_it.dflight.app_edit_2402108060570.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 48.4 KB 
ID: 915791

    Blade Chroma***Yuneec Typhoon H

    Commenta


    • Scusa Pier2162, ma non capisco una cosa: immaginavo che questa sezione del forum fosse intesa come area di condivisione di video realizzati con i droni, sempre inteso che chiunque posti un video lo fa sotto la sua piena responsabilità. Vedo invece che di fatto è diventata un'estensione dell'area Leggi e Normative ... Mi scuso per aver postato un video "sospetto" e credo che non posterò più nulla, proprio per evitare discussioni di questo genere.
      Grazie

      Commenta


      • Fabio, non è questione di leggi e/o normative.
        Il mio voleva essere solo un esempio di cosa si dovrebbe fare prima di intraprendere un volo, ed ho preso spunto dal tuo video.
        Non farne una questione personale, questo forum viene visto anche da persone che di droni non ne capiscono un acca, come prevede il regolamento del forum è consentita la pubblicazione di soli video che rispettino le leggi vigenti.
        Solo qualche tempo fa il video sarebbe stato cancellato dai moderatori dell'epoca senza nemmeno darti spiegazioni.
        Tra l'altro, quando si pubblicano dei video, fate attenzione, perché già qualcuno è stato bastonato dalle autorità anche dopo molto tempo, e la scusa "mah... altri lo fanno e fanno anche di peggio" non serve a nulla.
        Non è questo il caso, ma è giusto che chi legge sappia anche che deve guardare altre cose oltre che mettere le eliche e batteria ed alzarsi in volo.
        Ciao


        Blade Chroma***Yuneec Typhoon H

        Commenta


        • Capisco quello che intendi, ma credo che ormai non siamo più nell'età eroica dei pionieri dei droni. Nel 2022 chiunque faccia volare un drone DEVE sapere che ci sono normative e leggi da rispettare e quindi qualsiasi cosa faccia lo fa assumendosi tutte le responsabilità. I media hanno più volte riportato notizia di maxi multe nei confronti di incauti dronisti, quindi nessuno può più ignorare che l'utilizzo del drone è regolamentato. Se per ogni video che posto devo pure aggiungere tutte le giustificazioni relative, per puro scopo didattico (ho un drone di 240 grammi ... ho con me uno spotter ... ho letto il regolamento del Parco, ...) allora lascio perdere. Dovrebbe sempre valere il principio di presunta innocenza, non l'opposto
          Buon volo a tutti ! E che sia regolare !

          Commenta


          • Beh, proprio la scorsa settimana, in occasione di un motoraduno, c'era un ragazzo con la fidanzata che faceva volare un bel mavic mini in lungo ed in largo a bassa quota sulla testa di centinaia di persone (mega assembramento...), su centinaia di moto ed auto parcheggiate, e chi più ne ha più ne metta.
            Dopo nemmeno mezz'ora l'ho visto assieme a due poliziotti (uno dei due aveva in mano il drone) salire su un'auto della polizia.
            Sinceramente non vorrei essere stato nei suoi panni.
            Mi space contraddirti, ma purtroppo moltissimi non sanno nemmeno dell'esistenza delle normative, semplicemente credono che se li vendono allora si possono usare.
            Fine OT e qui chiudiamo il discorso.
            Blade Chroma***Yuneec Typhoon H

            Commenta


            • fabiov Ma non era il tuo vecchio 450 con arducopter? Venuto bene in ogni caso
              Ultima modifica di picoely; 29 giugno 22, 14:40.

              Commenta


              • Originariamente inviato da picoely Visualizza il messaggio
                fabiov Ma non era il tuo vecchio 450 con arducopter? Venuto bene in ogni caso
                No, mi sono comprato un DJI Mini 2. Il vecchio F450 però vola ancora, anche se ora, visto peso e dimensioni ci vogliono patentini vari e si può volare solo in A3. Comunque io qui non posterò più nulla, visto che poi si viene subito mesi in croce per presunte violazioni delle normative e non ho voglia di giustificarmi anticipatamente.

                Commenta


                • Originariamente inviato da fabiov Visualizza il messaggio

                  No, mi sono comprato un DJI Mini 2. Il vecchio F450 però vola ancora, anche se ora, visto peso e dimensioni ci vogliono patentini vari e si può volare solo in A3. Comunque io qui non posterò più nulla, visto che poi si viene subito mesi in croce per presunte violazioni delle normative e non ho voglia di giustificarmi anticipatamente.
                  Capito. La buona notizia se vuoi è che si può fare un mini anche con arducopter, un sub 250 fpv senza ovviamente attestato. Però senza camera stabilizzata, o almeno senza gimbal 3 assi come il mini 2.

                  ciao

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da picoely Visualizza il messaggio

                    Capito. La buona notizia se vuoi è che si può fare un mini anche con arducopter, un sub 250 fpv senza ovviamente attestato. Però senza camera stabilizzata, o almeno senza gimbal 3 assi come il mini 2.

                    ciao
                    Il mio scopo principale è fare riprese video, e riuscire ad avere un risultato decente con un drone autocostruito è un'impresa. Se penso alle ore che ho perso cercando di eliminare l'effetto jello, bilanciando le eliche, mettendo gommini in punti vari, provando a spostare la posizione della telecamera, regolando il guadagno del gimbal ...
                    Il Mini 2 lo togli dalla scatola, carichi la batteria e voli. Immagini perfette in 4K. Ora, visto che mi sono appassionato di nuovo, ho fatto i patentini e ho comprato l'Air 2S che è ancora meglio.

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da fabiov Visualizza il messaggio

                      Ora, visto che mi sono appassionato di nuovo, ho fatto i patentini e ho comprato l'Air 2S che è ancora meglio.
                      Ottima scelta. Io ho il Mavic Air prima versione da 2 anni e mezzo e lo trovo fantastico. Il 2S lo sara' certamente molto di piu'. Peccato per il peso oltre i 500 grammi che ti fa volare da subito in A1 C3.
                      JJRC H8C /Eachine Wizard X220/Eachine QX65/JJRC H31/DJI Mavic Air
                      Phantom 1.1.1, gimbal, SJ4000 e Gitup GIT2
                      Eachine ET526 / Eachine LCD5800D 5.8GHz 40Ch FPV

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da gianni_BT Visualizza il messaggio

                        Ottima scelta. Io ho il Mavic Air prima versione da 2 anni e mezzo e lo trovo fantastico. Il 2S lo sara' certamente molto di piu'. Peccato per il peso oltre i 500 grammi che ti fa volare da subito in A1 C3.
                        In realtà ora posso volare in Limited A2 ... Con un po' di attenzione alle persone presenti, ho qualche restrizione in meno rispetto all'A3.
                        Spero nella marcatura retroattiva a C1 (come hanno fatto per il Mavic 3).

                        Commenta


                        • Cronaca semiseria del primo volo dalla mia barca a vela Sunrise.
                          Da un po' di tempo pensavo di unire due miei hobbies:le riprese aeree e la barca a vela.
                          Studiando la situazione del mio piccolo cabinato a vela, mi sono accorto che una barca di 7 metri con le vele alzate e' una trappola tremenda per un drone.
                          Lo spazio disponibile per decollo ed atterraggio e' mezzo pozzetto dalla parte opposta a dove sta la randa, ovvero 2mt x 1 scarsi, con in mezzo lo strallo di prua e relativa bandiera , sul lato a dritta, la bussola magnetica che non fa di certo bene a quella del Mavic Air e tutto intorno la battagliola(le protezioni per non finire in acqua) che sembra fatta apposta per attirare e fare a pezzi le eliche del drone.
                          Nessuna possibilita' quindi di decollare con il drone appoggiato in qualche posto sulla barca, ma solo tenendolo in mano, stando in piedi sul sedile.
                          Spendo quindi una nutrita serie di batterie per allenarmi a terra vicino casa al decollo dalla mano, mandando una lunga serie di improperi a DJI che ha previsto il pulsante per il decollo automatico, ma ,invece di un semplice ulteriore pulsante di conferma,richiede l'azionamento di uno slide sul telefono che non ne vuole sapere di scorrere se non usando entrambe le mani con conseguente rischio di vedere dita o connotati sfregiati dalle eliche in partenza. Gia' che ci sono, effettuo un accurato ripasso di come si entra, esce e si impostano tutte le belle modalita' di volo automatico(point of view, tap to fly, quick shots(circle, ellipse, boomerang, rocket etc.)).
                          Finalmente(forse e' Maggio), mi sento pronto. Pero' a volte mi dimentico di caricare le batterie del Mavic Air, altre semplicemente lascio a casa la borsa del drone; quando lo porto c'e' troppo vento, troppo caldo, troppa gente a riva, troppe barche in giro.......... e arriva ottobre.
                          Giornata ideale, forse non per le riprese (molte nubi, sole velato che va e viene,cielo biancastro:ma dove sono quelle giornate stralimpide che ha fatto?), ma poco vento, nessuno a riva, poche altre barche in giro(soprattutto pochi motoscafi), mia moglie che decide di non venire(cosi' se perdo il Mavic Air nel Lago Maggiore posso piangere da solo senza ritegno).
                          Al momento di decollare mi assalgono i dubbi: col decollo automatico , il Mavic Air va in hovering a 1.2 metri, ma da dove? La mia mano, la barca, l'acqua del lago? Non lo sapro' mai, per cui accendo i motori e decollo con la mano sopra la battagliola, a meta' tra barca e acqua: il drone sta li' e accetta subito il mio comando in avanti e in alto. Altro dubbio: ma i meccanismi del volo automatico non saranno ingannati dall'acqua? Meglio farne a meno. Cosi' faccio un paio di giri attorno alla barca in manuale, alzandomi, abbassandomi, andando lontano e vicino e decido di rientrare. Quando pero' sono vicino alla barca, sorpresa....:i sensori anticollisione vedono o la randa o lo strallo di poppa o la bandiera e il drone non ne vuol sapere di arrivare a tiro del mio braccio. Amnesia completa su come si fa a disattivarli e adesso? Mi viene in mente che il drone non ha i sensori laterali, cosa di cui si sono lamentati in molti, ma per me e' la salvezza: lo giro con il naso parallelo alla barca e mi muovo di lato fino a tirarmelo quasi vicino. Ma e' il mio giorno fortunato ed ecco che l'unico mega motoscafo in giro quel giorno mi passa in quel momento a una quindicina di metri a fianco e a tutta velocita', creando delle belle onde e conseguente rollio allucinante della barca. Torno fuori col drone per evitare che il maledetto strallo di poppa lo urti. Quaranta secondi che sembrano ore per fare passare le 2 serie di onde e finalmente il Mavic Air mi atterra dolcemente sulla mano e i motori si spengono. Ho altre 2 batterie, ma per oggi decido di averne abbastanza:metto via tutto ed esco dalla posizione di cappa(vele su, ma barca sostanzialmente ferma) e sfrutto il poco vento per tornare in porto.
                          Le riprese che allego sono il risultato: non un granche':i movimenti automatici avrebbero sicuramente reso gli spostamenti laterali e le rotazioni meno "scattose" , ma ho iniziato e ho tempo e voglia per migliorare.

                          E chiedo scusa per essere stato prolisso, ma a qualcuno lo dovevo raccontare.

                          https://youtu.be/oDuUuB9-pXg
                          Ultima modifica di gianni_BT; 11 ottobre 22, 19:52.
                          JJRC H8C /Eachine Wizard X220/Eachine QX65/JJRC H31/DJI Mavic Air
                          Phantom 1.1.1, gimbal, SJ4000 e Gitup GIT2
                          Eachine ET526 / Eachine LCD5800D 5.8GHz 40Ch FPV

                          Commenta


                          • Bellissimo il lago, acque calme come olio. E niente male anche Sunrise. Peccato per il meteo, un po' di sole avrebbe certamente dato un aiuto alle riprese, soprattutto in termini di colori.
                            Blade Chroma***Yuneec Typhoon H

                            Commenta


                            • Ti consiglio di stare attendo quando voli sull'acqua con i droni DJI: l'acqua, specie se molto calma e piatta, può ingannare i sensori inferiori che determinano l'altezza. Niente di grave a patto di non scendere a meno di 2 - 3 metri dalla superficie e di tenerlo costantemente d'occhio, come raccomandato dalla stessa DJI nella documentazione ufficiale. Recentemente ho fatto un video sul mare con acqua calma e durante un percorso rettilineo di 100m circa, senza toccare lo stick di sinistra, il drone (Air 2s) è salito da solo da 5 a 8 metri. Finché sale, poco male. Ma può pure scendere.
                              Ho effettuato diverse riprese sull'acqua sia con il Mini 2 che con l'Air 2s, fino a 200 - 300 metri da riva, ed evitando di scendere troppo non ho mai avuto problemi.
                              Ultima modifica di fabiov; 12 ottobre 22, 12:06.

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da fabiov Visualizza il messaggio
                                Ti consiglio di stare attendo quando voli sull'acqua con i droni DJI: l'acqua, specie se molto calma e piatta, può ingannare i sensori inferiori che determinano l'altezza. Niente di grave a patto di non scendere a meno di 2 - 3 metri dalla superficie e di tenerlo costantemente d'occhio, come raccomandato dalla stessa DJI nella documentazione ufficiale. Recentemente ho fatto un video sul mare con acqua calma e durante un percorso rettilineo di 100m circa, senza toccare lo stick di sinistra, il drone (Air 2s) è salito da solo da 5 a 8 metri. Finché sale, poco male. Ma può pure scendere.
                                Ho effettuato diverse riprese sull'acqua sia con il Mini 2 che con l'Air 2s, fino a 200 - 300 metri da riva, ed evitando di scendere troppo non ho mai avuto problemi.
                                Grazie del consiglio. Erano avvertenze che avevo visto sulla documentazione DJI. Il problema vero e' il decollo automatico(non avendo possibilita' di farlo con il drone appoggiato) e il famoso hovering a 1.2m che non si capisce mai da dove prende la quota. Per il resto con riprese dalla barca, difficilmente si sta a quote bassissime. L'altro problema, che sperimentero' nelle prossime uscite, e' l'effetto dell'acqua sulle funzioni automatiche: in genere dovrebbero basarsi sulle coordinate GPS e quindi l'acqua non le dovrebbe influenzare. Anche qui faro' le prove stando in alto.
                                JJRC H8C /Eachine Wizard X220/Eachine QX65/JJRC H31/DJI Mavic Air
                                Phantom 1.1.1, gimbal, SJ4000 e Gitup GIT2
                                Eachine ET526 / Eachine LCD5800D 5.8GHz 40Ch FPV

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X