annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Assicurazioni

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Assicurazioni

    Buongiorno,

    Visto che dal 15 dicembre sarà obbligatoria l'assicurazione anche per volare hobbysticamente, quale polizza pensavate di fare?
    Io pensavo di fare quella offerta da dronezine (CABI broker) che costa 34.9 euro all'anno.

    Qualcuno l'ha già stipulata ? Se ne avete fatta un'altra, perchè?

  • #2
    sinceramente non ci ho ancora pensato, proverò a darci un occhio nel week end....

    Commenta


    • #3
      Alla fine ho optato per l'assicurazione di dronezine... cosi' domenica se e' bel tempo posso provare a volare in un luogo idoneo dentro la CTR.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da doubleimp Visualizza il messaggio
        Alla fine ho optato per l'assicurazione di dronezine... cosi' domenica se e' bel tempo posso provare a volare in un luogo idoneo dentro la CTR.
        Non è una bella idea, anzi, direi pessima: i voli in CTR da SFC sono vietati, a meno che tu non ti riferisca a CTR UPPER.
        Il nuovo regolamento non è ancora in vigore.
        Ultima modifica di Pier2162; 12 dicembre 19, 16:02.
        Blade Chroma***Xk Detect X380-C***Drocon Bugs 6

        Commenta


        • #5
          Scusami dal 15 dicembre (Domenica) non entra in vigore il nuovo regolamento che consente il volo in CTR?
          Mi riferisco anche al vademecum che ho trovato sul sito di dronezine: https://www.dronezine.it/91133/il-15...-il-mio-drone/
          Ultima modifica di doubleimp; 12 dicembre 19, 16:28.

          Commenta


          • #6
            No. Il regolamento entra in vigore il prossimo luglio 2020.
            ​​​​​​A dicembre entra in vigore solo l'obbligo dell'assicurazione.
            Prima di poter volare in CTR, a parte il regolamento, serve registrazione del modello e del pilota, trasponder ecc....
            Devi guardare sul sito dell'Enac, non i vademecum di Dronezine.
            Ultima modifica di Pier2162; 12 dicembre 19, 16:54.
            Blade Chroma***Xk Detect X380-C***Drocon Bugs 6

            Commenta


            • #7
              Scusa,

              ma anche guardando il regolamento ENAC l'interpretazione di dronezine mi sembra giusta. Il nuovo regolamento entra in vigore in toto il 15 dicembre, poi ci sono delle norme tipo patentito e transponder e QR code che sono obbligatorie da luglio 2020.

              Ti cito gli estratti del regolamento ENAC a cui mi riferisco:

              1) " Il presente Regolamento entra in vigore a decorrere dal trentesimo giorno successivo alla
              data di pubblicazione nel sito internet dell’Ente e annulla e sostituisce l’Edizione 2 Emendamento 4 del 21 maggio 2018." (questo e' stato pubblicato il 15 novembre).

              2) "A far data dal 1° luglio 2020 gli operatori/proprietari di APR di massa uguale o maggiore di 250 g impiegati per attività ricreative non potranno svolgere attività di volo in assenza di registrazione e i relativi SAPR devono essere provvisti di QR code."

              3)"I piloti di APR di massa uguale o maggiore di 250 g impiegati per attività ricreative devono assolvere l’obbligo di conseguimento dell’attestato di competenza, di cui all’articolo 8 comma 1, dal 1° marzo al 1° luglio 2020. Oltre tale data, gli operatori/proprietari e i piloti di APR per uso ricreativo non potranno svolgere attività di volo in assenza dell’attestato di competenza"

              Dov'e' che sbaglio?

              Commenta


              • #8
                Quello che scrivi non c'entra nulla col fatto che si possa volare in CTR.
                ​​​​Quello che a noi interessa del regolamento Enac è il capitolo VII Aeromodelli.
                APR e SAPR non sono aeromodelli (per ora).
                Fino a quando non sarà disponibile la registrazione sul sito D-Flight per pilota e modello, per gli aeromodelli non cambia nulla.
                Ne stiamo parlando qui
                https://www.dronerc.it/forum/forum/c...-e-cambiamenti
                Ultima modifica di Pier2162; 12 dicembre 19, 17:37.
                Blade Chroma***Xk Detect X380-C***Drocon Bugs 6

                Commenta


                • #9

                  Aeromodello: dispositivo aereo a pilotaggio remoto, senza persone a bordo, impiegato esclusivamente nell’ambito di organizzazioni legalmente riconosciute costituite in uno Stato Membro esclusivamente per scopi ludico e sportivi, non dotato di equipaggiamenti che ne permettano un volo automatico e/o autonomo, e che vola sotto il controllo visivo diretto e costante dell’aeromodellista, senza l’ausilio di aiuti visivi.

                  Scusami ma comincio a non capirci piu' nulla : se uno ha un drone con "return home" o "follow me" ovvero volo automatico, come puo' ricadere secondo questa definizione nella categoria aeromodelli?

                  Commenta


                  • #10
                    Infatti il "follow me" è vietato, mentre il "return to home" è consentito perché il pilota segue il modello a vista e può in ogni momento interromperlo. Idem per i voli in waypoint.
                    P. S. Volo autonomo e volo automatico non sono la stessa cosa...
                    Il volo autonomo è consentito, il volo automatico no.
                    RTH, mantenimento posizione e mantenimento altitudine sono considerati volo autonomo.
                    ​​​​​E proprio per il fatto che il volo va condotto a vista senza ausili ottici o opto elettronici, l'fpv all'aperto è vietato
                    Ultima modifica di Pier2162; 12 dicembre 19, 18:00.
                    Blade Chroma***Xk Detect X380-C***Drocon Bugs 6

                    Commenta


                    • #11
                      Ti sbagli completamente. Da nessuna parte è scritto che è vietato il follow me o altre funzioni automatiche. Se uno può vedere il modello in qualche modo e riprendere il controllo del mezzo sono tutti voli automatici consentiti, ci sono video di funzionari Enac che lo spiegano da anni

                      Il volo autonomo invece è proprio un volo differente, non serve nemmeno la presenza del pilota o di un radiocomando. Non è consentito

                      ll nuovo regolamento tra l'altro è proprio specifico per queste situazioni, i modelli senza funzioni automatiche saranno considerati aeromodelli, mentre gli altri saranno tutti droni / aeromobili e quindi regolamentati.

                      ​​​​​
                      Canale Youtube
                      Facebook
                      Telegram

                      Commenta


                      • #12
                        Per il follow me, il modello è dietro di me, quindi non posso vederlo... Ergo....
                        Si, ho scambiato autonomo con automatico...
                        Blade Chroma***Xk Detect X380-C***Drocon Bugs 6

                        Commenta


                        • #13
                          Sulle scadenze invece non mi pronuncio, aspettiamo il 15 dicembre che tra youtuber, social e quant'altro ognuno ha detto la sua
                          Canale Youtube
                          Facebook
                          Telegram

                          Commenta


                          • #14
                            bass11 quindi anche tu hai interpretato il regolamento come : ogni drone capace di volo automatico è un APR?

                            Commenta


                            • #15
                              La definizione dell'aeromodello citata al post #9 e presa direttamente dal nuovo regolamento, cambia completamente la prospettiva rispetto agli aeromodelli che abbiamo avuto finora e a cui si riferiva il famoso cap. VII (che c'e' ancora). Non solo si limita l'aeromodello ad essere riconosciuto solo se il pilota fa parte di istituzioni riconosciute(leggi aeroclub o simili), ma deve essere privo di dispositivi che ne consentano sia il volo autonomo(da sempre vietato) che automatico( e quindi sia gli RTH che i follow me a le altre funzioni automatiche di circle, rocket e chi piu' ne ha piu' ne metta) fanno cadere quasi tutti i Ns. dispositivi, soprattutto quelli piu' evoluti e orientati alla ripresa nella categoria dei SAPR, Le norme transitorie dell'art 32 ci consentono di volare piu' o meno come prima fino a luglio 2020, salvo l'assicurazione che, essendo SAPR, dovrebbe diventare obbligatoria dal 15/12/2019 (dico dovrebbe, perche' c'e' ancora una sottile differenza tra SAPR e APR che non ho ancora ben capito ma alla quale fa ben riferimento l'art. 8). Per prepararsi al luglio 2020, quando non si potra' piu' volare con mezzi sopra i 250 gr. senza la registrazione del pilota, il corso , l'attestato di abilitazione , l'applicazione del Q-Code e il fantomatico transponder, c'e' tempo a partire dal 1/3/2020 per fare on line tutte le procedure di cui sopra sul sito D-Flight(sempre che questo rispetti le tempistiche di messa a disposizione sul sito le procedure per ora bloccate).
                              JJRC H8C /Eachine Wizard X220/Eachine QX65/JJRC H31
                              Phantom 1.1.1, gimbal, SJ4000 e Gitup GIT2/ DJI Mavic Air
                              Eachine ET526 / Eachine LCD5800D 5.8GHz 40Ch FPV

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X