annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Sondaggio Trend Droni

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Sondaggio Trend Droni

    Ciao a tutti gli utenti del forum, mi chiamo Elia e sono un Ingegnere Aeronautico specializzato in aerodinamica e sto eseguendo una ricerca relativa al settore Droni. Ho preparato un veloce questionario per analizzare il trend in Italia, cercando di capire quello che vogliono i principianti e quali sono i problemi di un utente che si approccia per la prima volta in questo settore. Volevo chiedere un aiuto a tutti gli appassionati del settore così da avere un riscontro sul maggior numero di persone possibile. Grazie mille per la disponibilità a tutti gli utenti.

    LINK PER SONDAGGIO
    https://docs.google.com/forms/d/e/1F...orm?usp=pp_url

    Elia

  • #2
    cosa vendi di bello?

    Commenta


    • #3
      Ciao Finnigan la mia è una ricerca, tutto qua. Gli appassionati di modellismo vogliono poter avere il pieno controllo sulle loro scelte durante la costruzione di un drone, proprio per questo si chiama hobby. Ognuno può scegliere e provare quello che vuole. I novelli invece possono avere qualche difficoltà nell'approcciare questo mondo, quello che voglio capire è se questo è solo un trend passeggero oppure no.

      Commenta


      • #4
        Sinceramente non capisco lo scopo di questa ricerca.
        La domanda di Finnigan è più che lecita, sembra proprio che tu lavori per una ditta che deve orientare le sue scelte verso un segmento di mercato piuttosto che un altro, oppure che si voglia creare qualcosa da cui ottenere un profitto.
        Se poi si aggiunge che nessuno fa niente per niente...
        In ogni hobby quando si comincia ci vuole il supporto di qualcuno che ha già perseguito quella strada, nessuno nasce già capace di fare nulla, e tantomeno nessuno si butta nella costruzione di un drone senza sapere nemmeno quali sono le leggi che ne consentono il volo.
        Nel caso specifico, è un settore che richiede talmente tante conoscenze di elettronica, elettrotecnica, radiantismo, software e capacità manuali, e non ultime di aerodinamica, che è ovvio trovare difficoltà più o meno grandi.
        Le prove di ciò che dico sono sotto gli occhi di tutti in questo forum, si sprecano le discussioni per ricerca di aiuto, nonostante al giorno d'oggi il web sia alla portata di chiunque nel palmo di una mano.
        Pagare per avere supporto? Anche no...
        Da quello che vedo io sul forum (e non frequento solo questo...) , lasciando stare le mie esperienze personali, il rapporto tra chi costruisce e chi acquista rtf è inferiore ad 1÷10.
        Un principiante vuole volare subito, appassionato semmai lo può diventare dopo.
        Ed infatti chi rimane sul forum (appassionato o hobbysta che dir si voglia) è appunto meno di 1 su 10.
        ​​​
        Ultima modifica di Pier2162; 27 novembre 20, 07:56.
        Blade Chroma***Xk Detect X380-C***Yuneec Typhoon H

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Pier2162 Visualizza il messaggio
          Ed infatti chi rimane sul forum (appassionato o hobbysta che dir si voglia) è appunto meno di 1 su 10.
          ​​​
          ...e a volte tra chi rimane ci sta anche qualche raro soggetto di bellezza notevole, intelligenza vibrante, dialettica piacevole, carattere propositivo, cultura universitaria, single, libero, automunito, indipendente economicamente, amante degli animali e dell'aria aperta.

          Chiamare ore pasti, no over 50, impegnate e/o con figli

          Commenta


          • #6
            ah, cazzarola ho sbagliato forum

            Commenta


            • #7
              Scherzi a parte: ho fatto la mia domanda birbantella perchè è un sondaggio con domande un po' strane, mi ha colpito parlare di denaro nell'ambito hobbystico.
              Nell'aeromodellismo c'è sempre stato un certo fastidioso talebanismo (credo sia il motivo per il quale questo forum si sia staccato dall' Inquisizione originale, il famoso B.R.), i droni sono la quintessenza dell'aeromodellismo e ai puristi della balsa e del modelspan questo non va proprio giù. Se poi il drone è anche un RTF rischi di essere cosparso di nitrometano e arso vivo insieme al tuo drone.

              Assemblare un drone è semplice e nel contempo difficilissimo.
              Se acquisti un kit abbastanza diffuso e non riesci a farlo volare, dedicati ad altro.
              Se lo acquisti e alla fine, dopo incaxxature e notti insonni, dopo decine di post su tutti i forum possibili, il tuo drone vola, beh allora hai appena completato il primo step.
              Poi ti accorgi che costava poco perchè è un racing puro e che un barometro e un GPS potrebbero esserti utili. Ce li monti e scopri che ora pesa 280 grammi, ti girano gli zebedei, butti la fc e il telaio e ti fai un drone più grosso ma più leggero, e godi.
              Magari cambi pure firmware...

              Il drone autocostruito è una sfida, e una soddisfazione, alla fine a me importa più riuscire a costruirlo come dico io che farlo volare.
              E sopratutto è anche un'attività sociale che fa conoscere altri appassionati, un'occasione per scambiare idee e progetti ecc.

              Commenta


              • #8
                Secondo me parlare di denaro ci sta in questo hobby perché in molti casi senza quello si fa poca strada, soprattutto per uno che inizia ed è soggetto a errori di valutazione.

                Non si spiega però questo sondaggio se uno vuole farsi un'idea dovrebbe dire esattamente a che scopo... sennò potremmo fare i sondaggi sui robot radiocomandati e sarebbe uguale
                Canale Youtube
                Facebook
                Telegram

                Commenta

                Sto operando...
                X