annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Drone FPV per principiante

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Originariamente inviato da gianni_BT Visualizza il messaggio
    Stick a effetto Hall significa che non ci sono parti striscianti, che sono soggette a usura nel tempo.
    Di fatto muovono una piastrina dentro un campo magnetico, senza che strisci contro nulla e ne misurano la differenza di potenziale che si crea con il movimento.
    Qui trovi una descrizione:

    https://it.wikipedia.org/wiki/Effetto_Hall

    Hanno quindi una durata maggiore e sono meno soggetti a derive nel tempo, dovute al "consumo" delle parti metalliche a scorrimento degli stick tradizionali..
    Long range vuol dire che mantieni il collegamento radio anche a lunghe distanze(dell'ordine dei chilometri). Modalita' di volo vietata per uso hobbistico ed anche per una buona serie di usi professionali, per i quali e' previsto che il modello deve essere "a vista" o del pilota o dell'osservatore che lo affianca in caso di volo FPV.
    La radiomaster che citi non ha gli stick a effetto hall, ma a potenziometro strisciante tradizionale.
    In compenso e' una 16 canali, contro i 12 della Jumper T8. 12 canali sono comunque piu' che sufficienti per pilotare un quadricottero anche in FPV.
    Grazie mille per gli utilissimi consigli e perdonami per le tante domande che ti andrò a fare

    Allora vediamo, paragonando :
    jumper T8SG Plus V3 :https://www.banggood.com/it/Jumper-T...BoCnP8QAvD_BwE
    RadioMaster TX16S Hall Sensor Gimbals :https://www.banggood.com/RadioMaster...D=424816287800

    1) Entrambe hanno gli "Hall Gimbals" ed entrambe sono multiprotocollo, tutte e due permettono di inserire un modulo esterno attraverso "JR module slot" per inserire anche il TBS Crossfire per il long range vero ?

    Per la radiomaster tx16s vedo che c'è la possibilità di acquistare la combo con quel modulo già incluso, ma il tutto finisce per costare 242€

    2)Ma senza long range, fino a quale distanza si riesce ad avere il controllo del drone in genere ? magari, anche se illegale il TBS Crossfire potrebbe essere usato in posti sperduti e lontani dalla civiltà in modo che non c'è il rischio di essere controllati o di fare danni.

    La Jumper T8SG Plus V3 è più economica della radiomaster tx16s, a vista sembra ci siano anche meno bottoni sul radiocomando, però leggo nella descrizione che c'è anche una bella differenza di dimensioni e di peso che sono importanti essendo oggetti da portare all'esterno :

    jumper T8SG Plus V3: Dimensioni: 158 x 150 x 58 mm ;Peso: 338 g (senza batteria);
    RadioMaster TX16S Hall Sensor Gimbals: Size: 183*212*66 mm Weight: 736g (without battery);

    3) C'è qualche altra differenza tecnica che magari mi è sfuggita ? avevo letto che la radiomaster tx16s non è compatibile con il nuovo FrSky ACCESS protocol ?
    Ultima modifica di Rosssiiii; 02 maggio 21, 10:40.

    Commenta


    • #17
      Premetto che non conosco personalmente nessuna delle 2 radio, per cui quello che ti dico e' quello che puoi trovare sulle varie recensioni che ci sono sul web.
      L'altra osservazione che ti devo fare e' che le 2 radio non sono direttamente compatibili, nel senso che la concorrente Jumper per la radiomaster e' la T16 e non la T8SG.

      Detto questo, passiamo alle risposte.

      1) Si

      2)Non sono riuscito a trovare dati ufficiali sulle distanze di trasmissione. La distanza non dipende comunque solo dalla radio, ma e' fortemente influenzata dalla ricevente.,dalla posizione relativa tra le antenne di radio e ricevente e, trattandosi di trasmissione a 2.4Ghz, dai disturbi causati dai vari wifi nell'area di volo. Diciamo che queste radio sono sicuramente adatte per un volo legale, ovvero in cui il modello rimane a vista del pilota o dell'accompagnatore in caso di FPV. Se parliamo di quadricotteri racer, anche medio/grandi(220/250 mm di diagonale tra motori) direi che a 200 max 250 metri sono gia' invisibili. Quando poi parliamo di FPV, non dimentichiamo che la distanza e' anche condizionata dalla capacita' di trasmissione a terra della immagine della telecamera, anche questa condizionata dal sistema di trasmissione video a 5.8Ghz delle VTX standard, per cui confermo i limiti della visibilita' "a occhio". Penso che la percentuale di chi pilota racer oltre queste distanze, anche prescindendo dal problema della illegalita', sia veramente esigua dell'ordine di non piu' di qualche %.

      Passando ai "bottoni" , la differenza dipende dai canali disponibili( 12 contro 16): la Radiomaster ha 2 switch in piu' e 4 potenziometri invece di 2. Come pero' ho gia' evidenziato in altro post, per il pilotaggio di un quadricottero, specie se racing, i 12 canali della Jumper bastano e avanzano. Io ad es. piloto da anni un Wizard X220 con la sua radio a 10 canali e uso gli switch per armare i motori, accendere un beep di ricerca, decidere la modalita' di volo e attivare il failsafe. Con uno dei potenziometri mappo 3 possibilita' di rates di volo e con l'altro 3 possibilita' di gain. Sulla Jumper avrei 2 ulteriori possibilita' di switch.
      Quindi se si resta nel campo dei quadricotteri racer e FPV, credo che i canali anche della piu' economica siano ampiamente sufficienti. Diverso e' se si pensa di andare su qualcosa di diverso(tipo elicotteri o modellini nautici a vela o modellini terrestri tipo macchine movimento terra o robot, per i quali il maggior numero di canali potrebbe risultare di qualche utilita'.
      La questione peso/dimensioni si commenta da sola: dipende da che uso se ne fa e da quanto si ritiene di doverla trasportare per lunghe distanze.

      3) Oltre al diverso numero di canali, c'e' il display a colori e il touch screen( non so se gia' utilizzabile con il firmware attuale), la maggior ampiezza del vano batteria della Radiomaster e qualche piccolo dettaglio tipo la USB anche frontale per l'uso piu' comodo con un eventuale simulatore a computer. Sul protocollo non so darti una risposta: nei vari video si vede che la Radiomaster nella sezione FRSKY puo' avere sia il protocollo D8 che D16: non ho mai visto accenni ad ACCESS ( ma nemmeno nella Jumper). Il D16 e' il protocollo delle radio FRSKY "evolute".
      JJRC H8C /Eachine Wizard X220/Eachine QX65/JJRC H31/DJI Mavic Air
      Phantom 1.1.1, gimbal, SJ4000 e Gitup GIT2
      Eachine ET526 / Eachine LCD5800D 5.8GHz 40Ch FPV

      Commenta


      • #18
        Da quello che si capisce da questo articolo:

        https://www.frsky-rc.com/frsky-advan...tocol-release/

        ACCESS e' un nuovo protocollo introdotto da FRSKY solo su alcuni modelli di radio molto nuove.
        Non e' chiaro se sui modelli precedenti sara' disponibile un aggiornamento firmware che lo implementi.
        La caratteristica piu' evidente e' la capacita' di estendere da 16 a 24 i canali in SBUS. Poiche' pero' lo standard SBUS, che non e' proprietario di FRSKY, e' limitato a 16 canali, non e' chiaro se FRSKY sviluppera' una sua variante di SBUS.
        ACCESS e' tuttavia compatibile all'indietro con ACCST a 16 canali delle radio FRSKY "vecchi modello".
        Onestamente, in questo momento non mi preoccuperei della compatibilita' o meno con questo protocollo, ancora poco diffuso e limitato aFRSKY. Sono certo che al momento della diffusione generalizzata, anche i firmware delle radio multiprotocollo si adegueranno( se non l'hanno gia' fatto).
        JJRC H8C /Eachine Wizard X220/Eachine QX65/JJRC H31/DJI Mavic Air
        Phantom 1.1.1, gimbal, SJ4000 e Gitup GIT2
        Eachine ET526 / Eachine LCD5800D 5.8GHz 40Ch FPV

        Commenta


        • #19
          Rosssiiii
          Se uno è l'inizio a mio parere i vantaggi maggiori si hanno con la Radiomaster TX16S.
          Per le radio vecchie la vedo molto dura che venga abilitata la possibilità di usare ACCESS... Per non dire impossibile Lascerei perdere la Jumper T8SG che ormai è superata

          Da tenere conto invece i vari formati Lite, medio o grande, ma lì finché non provi diverse radio e hai un po' di esperienza, si fatica capire

          Trial4life
          ​​​​​​​Sotto i 250 grammi trovi un mare di roba, però serve sempre una Gopro naked o simile. Ti consiglio di aprire un post dedicato
          Canale Youtube
          Facebook
          Telegram

          Commenta


          • #20
            Originariamente inviato da gianni_BT Visualizza il messaggio
            Premetto che non conosco personalmente nessuna delle 2 radio, per cui quello che ti dico e' quello che puoi trovare sulle varie recensioni che ci sono sul web.
            L'altra osservazione che ti devo fare e' che le 2 radio non sono direttamente compatibili, nel senso che la concorrente Jumper per la radiomaster e' la T16 e non la T8SG.

            Detto questo, passiamo alle risposte.

            1) Si

            2)Non sono riuscito a trovare dati ufficiali sulle distanze di trasmissione. La distanza non dipende comunque solo dalla radio, ma e' fortemente influenzata dalla ricevente.,dalla posizione relativa tra le antenne di radio e ricevente e, trattandosi di trasmissione a 2.4Ghz, dai disturbi causati dai vari wifi nell'area di volo. Diciamo che queste radio sono sicuramente adatte per un volo legale, ovvero in cui il modello rimane a vista del pilota o dell'accompagnatore in caso di FPV. Se parliamo di quadricotteri racer, anche medio/grandi(220/250 mm di diagonale tra motori) direi che a 200 max 250 metri sono gia' invisibili. Quando poi parliamo di FPV, non dimentichiamo che la distanza e' anche condizionata dalla capacita' di trasmissione a terra della immagine della telecamera, anche questa condizionata dal sistema di trasmissione video a 5.8Ghz delle VTX standard, per cui confermo i limiti della visibilita' "a occhio". Penso che la percentuale di chi pilota racer oltre queste distanze, anche prescindendo dal problema della illegalita', sia veramente esigua dell'ordine di non piu' di qualche %.

            Passando ai "bottoni" , la differenza dipende dai canali disponibili( 12 contro 16): la Radiomaster ha 2 switch in piu' e 4 potenziometri invece di 2. Come pero' ho gia' evidenziato in altro post, per il pilotaggio di un quadricottero, specie se racing, i 12 canali della Jumper bastano e avanzano. Io ad es. piloto da anni un Wizard X220 con la sua radio a 10 canali e uso gli switch per armare i motori, accendere un beep di ricerca, decidere la modalita' di volo e attivare il failsafe. Con uno dei potenziometri mappo 3 possibilita' di rates di volo e con l'altro 3 possibilita' di gain. Sulla Jumper avrei 2 ulteriori possibilita' di switch.
            Quindi se si resta nel campo dei quadricotteri racer e FPV, credo che i canali anche della piu' economica siano ampiamente sufficienti. Diverso e' se si pensa di andare su qualcosa di diverso(tipo elicotteri o modellini nautici a vela o modellini terrestri tipo macchine movimento terra o robot, per i quali il maggior numero di canali potrebbe risultare di qualche utilita'.
            La questione peso/dimensioni si commenta da sola: dipende da che uso se ne fa e da quanto si ritiene di doverla trasportare per lunghe distanze.

            3) Oltre al diverso numero di canali, c'e' il display a colori e il touch screen( non so se gia' utilizzabile con il firmware attuale), la maggior ampiezza del vano batteria della Radiomaster e qualche piccolo dettaglio tipo la USB anche frontale per l'uso piu' comodo con un eventuale simulatore a computer. Sul protocollo non so darti una risposta: nei vari video si vede che la Radiomaster nella sezione FRSKY puo' avere sia il protocollo D8 che D16: non ho mai visto accenni ad ACCESS ( ma nemmeno nella Jumper). Il D16 e' il protocollo delle radio FRSKY "evolute".
            Ciao e grazie ancora per tutte le informazioni che mi stai dando, davvero indispensabili

            1) Quindi il limite dei 250mt è stimato dalla possibilità di visibilità ad occhio del drone, ma tralasciando l'aspetto della legalità, visto che vorremmo realizzare delle riprese in alta montagna e posti completamente sgombri da oggetti e persone, per andare intorno a 1km o 2 di range usando il 2.4Ghz del non long range sarebbe fattibile ?

            2) Vero un altro limite è posto dalla possibilità di ricevere il segnale video dal drone, in questo caso chissà quanto costa e se è possibile avere un maggior range di trasmissione ?

            Un' altro modello che sembra essere interessante:
            Jumper T-Lite 16CH Hall Sensor Gimbals : https://www.banggood.com/it/Jumper-T...D=424826299601

            Ha delle dimensioni molto più contenute, un peso di 200g ed è comunque multiprotocollo.

            ho trovato questa recensione che sembra essere abbastanza curata in cui lo criticano un pochino, in particolar modo la precisione dei gimbal : https://www.youtube.com/watch?v=RitgsKHRBn0

            3)è possibile aggiungere dei moduli esterni, tuttavia nella recensione dice che un crossfire nano riesce a farlo andare max a 25mW avendo una batteria a 1 cella, ma se si cambiano batterie e se ne mettono di più potenti?


            Nella fase di acquisto, il sistema propone la scelta di due versioni, la cc2500 e la jp4in1
            https://i.imgur.com/Uce6Gcg.png

            bisogna scegliere la jp4in1 che sembra essere la più completa.

            4)Tra l'altro le batterie, che non vengono spedite con la radio da parte di banggood possono essere acquistate anche su amazon ?
            Ultima modifica di Rosssiiii; 04 maggio 21, 11:46.

            Commenta


            • #21
              1) Finora e nel titolo abbiamo sempre parlato di FPV, per cui io ho sempre dato risposte basate sull'uso di un racer(drone essenzialmente per acrobazie).Ora mi sposti il problema sulle riprese,per di piu' in montagna e quindi paesaggistiche, che e' tutta un'altra storia. I droni da ripresa hanno tutti il loro telecomando dedicato e , sempre tralasciando il problema della legalita', hanno tutti range almeno uguali e, di solito, superiori a quelli che citi tu, sia per il controllo che per la trasmissione video che viene mandata di solito ad uno smartphone.
              Sto ovviamente parlando dei droni da ripresa "veri", quindi mondo DJI(Mavic mini 2, Mavic Air 2s), FIMI(X(SE 2020, X( mini standard o PRO in arrivo), Hubsan(Zino standard, PRO o mini in arrivo).
              Qui il range di prezzo con almeno 3 batterie va dai 500 euro in su per il mondo DJI ai 350 in su per FIMI e Hubsan.

              2) Vedi sopra per la ritrasmissione video.
              Quanto alla Jumper Lite non so darti un giudizio: il prezzo e l'aspetto mi fanno pensare a qualcosa di decisamente meno valido dei modelli di cui abbiamo discusso finora, ma potrei sbagliarmi. Ti devi fidare comunque delle recensioni, specialmente se ne trovi di comparative tra i vari modelli.

              3)Se nasce per nbatteria ad una cella vuol dire che va ad una tensione di 3.7V nominali: puoi aumentare la potenza della batteria in termini di corrente fornita(mah), ma non di tensione(batterie a 2 o 3 celle), per cui non risolvi il problema..

              4)Sulla reperibilita' di batterie di ricambio occorre vedere tipo(Lipo/Life), tensione(1/2/3 etc. celle), capacita' in mah e, infine dimensioni: non e' quindi possibile rispondere in modo univoco alla tua domanda. Di solito si', ma bisogna valutare bene tutti i parametri che ti ho detto.
              JJRC H8C /Eachine Wizard X220/Eachine QX65/JJRC H31/DJI Mavic Air
              Phantom 1.1.1, gimbal, SJ4000 e Gitup GIT2
              Eachine ET526 / Eachine LCD5800D 5.8GHz 40Ch FPV

              Commenta


              • #22
                Originariamente inviato da Rosssiiii Visualizza il messaggio

                1) Quindi il limite dei 250mt è stimato dalla possibilità di visibilità ad occhio del drone, ma tralasciando l'aspetto della legalità, visto che vorremmo realizzare delle riprese in alta montagna e posti completamente sgombri da oggetti e persone, per andare intorno a 1km o 2 di range usando il 2.4Ghz del non long range sarebbe fattibile ?

                2) Vero un altro limite è posto dalla possibilità di ricevere il segnale video dal drone, in questo caso chissà quanto costa e se è possibile avere un maggior range di trasmissione ?
                Anche se voli distante da cose o persone (fai un controllo a tappeto della zona prima?), in questo forum non è consentito parlare di azioni vietate dai regolamenti, sia del forum (che avresti dovuto leggere prima di postare) sia di Enac.
                Il long range è vietato, il volo va condotto solo a vista (anche con spotter se in fpv) entro il range massimo consentito da Enac.
                ​​Un altro accenno a queste distanze ed il post viene chiuso e cancellato.
                Blade Chroma***Xk Detect X380-C***Yuneec Typhoon H

                Commenta


                • #23
                  c'è un pò di discussione in questa confusione
                  Scherzi a parte... ti conviene fare un passo alla volta e seguire i consigli

                  1 ti ha risposto Pier. Hai aperto la discussione chiedendo di fpv per principiante e siamo passati al long range. Ti suggerisco prima di tutto di imparare a volare fisicamente con un modellino inoffensivo e poi valutare cosà prendere. Puoi usare anche materiale long range solo per avere un segnale forte, ma devi stare nelle frequenze e distanze legali

                  2 ho recensito anche io la T-Lite https://www.youtube.com/watch?v=jIv5HSPcrAY nel segmento delle radio piccole ed economiche non è male, ma ripeto... va considerato il formato, la grandezza, oltre che la qualità. Se vuoi stare sullo stesso prezzo, un filino meglio c'è la Radiomaster TX12 che manda sicuramente in pensione come minimo le vecchie Flysky https://bit.ly/3vU3VSz (affiliate). Usa dei coupon sconto...

                  Se però vuoi partire con un prodotto fatto meglio e più completo (ma la radio è anche più grande) si rimane sulla Radiomaster TX16S. Queste sono le scelte più semplici per un principiante che deve "crescere". Le batterie le trovi su ebay, banggood o negli store di sigarette elettroniche (batterie 18650)
                  Ultima modifica di bass11; 04 maggio 21, 20:05.
                  Canale Youtube
                  Facebook
                  Telegram

                  Commenta


                  • #24
                    Originariamente inviato da gianni_BT Visualizza il messaggio
                    1) Finora e nel titolo abbiamo sempre parlato di FPV, per cui io ho sempre dato risposte basate sull'uso di un racer(drone essenzialmente per acrobazie).Ora mi sposti il problema sulle riprese,per di piu' in montagna e quindi paesaggistiche, che e' tutta un'altra storia. I droni da ripresa hanno tutti il loro telecomando dedicato e , sempre tralasciando il problema della legalita', hanno tutti range almeno uguali e, di solito, superiori a quelli che citi tu, sia per il controllo che per la trasmissione video che viene mandata di solito ad uno smartphone.
                    Sto ovviamente parlando dei droni da ripresa "veri", quindi mondo DJI(Mavic mini 2, Mavic Air 2s), FIMI(X(SE 2020, X( mini standard o PRO in arrivo), Hubsan(Zino standard, PRO o mini in arrivo).
                    Qui il range di prezzo con almeno 3 batterie va dai 500 euro in su per il mondo DJI ai 350 in su per FIMI e Hubsan.

                    2) Vedi sopra per la ritrasmissione video.
                    Quanto alla Jumper Lite non so darti un giudizio: il prezzo e l'aspetto mi fanno pensare a qualcosa di decisamente meno valido dei modelli di cui abbiamo discusso finora, ma potrei sbagliarmi. Ti devi fidare comunque delle recensioni, specialmente se ne trovi di comparative tra i vari modelli.

                    3)Se nasce per nbatteria ad una cella vuol dire che va ad una tensione di 3.7V nominali: puoi aumentare la potenza della batteria in termini di corrente fornita(mah), ma non di tensione(batterie a 2 o 3 celle), per cui non risolvi il problema..

                    4)Sulla reperibilita' di batterie di ricambio occorre vedere tipo(Lipo/Life), tensione(1/2/3 etc. celle), capacita' in mah e, infine dimensioni: non e' quindi possibile rispondere in modo univoco alla tua domanda. Di solito si', ma bisogna valutare bene tutti i parametri che ti ho detto.
                    Si per riprese in montagna mi riferivo al volo con drone fpv usando una gopro montata sopra

                    Originariamente inviato da Pier2162 Visualizza il messaggio

                    Anche se voli distante da cose o persone (fai un controllo a tappeto della zona prima?), in questo forum non è consentito parlare di azioni vietate dai regolamenti, sia del forum (che avresti dovuto leggere prima di postare) sia di Enac.
                    Il long range è vietato, il volo va condotto solo a vista (anche con spotter se in fpv) entro il range massimo consentito da Enac.
                    ​​Un altro accenno a queste distanze ed il post viene chiuso e cancellato.
                    Va bene, capito

                    Commenta


                    • #25
                      Originariamente inviato da bass11 Visualizza il messaggio
                      c'è un pò di discussione in questa confusione
                      Scherzi a parte... ti conviene fare un passo alla volta e seguire i consigli

                      1 ti ha risposto Pier. Hai aperto la discussione chiedendo di fpv per principiante e siamo passati al long range. Ti suggerisco prima di tutto di imparare a volare fisicamente con un modellino inoffensivo e poi valutare cosà prendere. Puoi usare anche materiale long range solo per avere un segnale forte, ma devi stare nelle frequenze e distanze legali

                      2 ho recensito anche io la T-Lite https://www.youtube.com/watch?v=jIv5HSPcrAY nel segmento delle radio piccole ed economiche non è male, ma ripeto... va considerato il formato, la grandezza, oltre che la qualità. Se vuoi stare sullo stesso prezzo, un filino meglio c'è la Radiomaster TX12 che manda sicuramente in pensione come minimo le vecchie Flysky https://bit.ly/3vU3VSz (affiliate). Usa dei coupon sconto...

                      Se però vuoi partire con un prodotto fatto meglio e più completo (ma la radio è anche più grande) si rimane sulla Radiomaster TX16S. Queste sono le scelte più semplici per un principiante che deve "crescere". Le batterie le trovi su ebay, banggood o negli store di sigarette elettroniche (batterie 18650)
                      Quindi forse conviene partire dal t lite e successivamente cercare qualcosa di più completo...tanto inizialmente bisogna fare un pò di pratica usando quadricotteri leggeri e in casa.

                      Mentre invece per le batterie potreste aiutarmi a trovare il modello su amazon, non ho per niente conoscenza riguardo questi prodotti:
                      https://www.amazon.it/s?k=batterie+1..._ts-doa-p_3_14

                      Commenta


                      • #26
                        Originariamente inviato da Rosssiiii Visualizza il messaggio

                        Si per riprese in montagna mi riferivo al volo con drone fpv usando una gopro montata sopra

                        Cosi' ti devono andare bene immagini ballerine, con l'orizzonte inclinato etc.
                        Hanno un loro fascino,soprattutto dal punto di vista della dinamicita', ma non sono quelle che la maggioranza delle persone intende con "bella ripresa".
                        Vero e' che i software di post-produzione aiutano parecchio,ma bisogna imparare ad usarli e , di solito, non fanno miracoli.
                        Ultima modifica di gianni_BT; 05 maggio 21, 12:37.
                        JJRC H8C /Eachine Wizard X220/Eachine QX65/JJRC H31/DJI Mavic Air
                        Phantom 1.1.1, gimbal, SJ4000 e Gitup GIT2
                        Eachine ET526 / Eachine LCD5800D 5.8GHz 40Ch FPV

                        Commenta


                        • #27
                          Originariamente inviato da Rosssiiii Visualizza il messaggio
                          Mentre invece per le batterie potreste aiutarmi a trovare il modello su amazon, non ho per niente conoscenza riguardo questi prodotti:
                          https://www.amazon.it/s?k=batterie+1..._ts-doa-p_3_14
                          Finche' non hai deciso la radio, non si puo' pensare alle batterie.
                          E se la radio non consente il caricamento diretto, devi anche pensare al caricabatterie.
                          JJRC H8C /Eachine Wizard X220/Eachine QX65/JJRC H31/DJI Mavic Air
                          Phantom 1.1.1, gimbal, SJ4000 e Gitup GIT2
                          Eachine ET526 / Eachine LCD5800D 5.8GHz 40Ch FPV

                          Commenta


                          • #28
                            Batterie io ho adottato questa soluzione, dove ci stanno 2 18650 avendo io già altri caricabatterie. Credo sia meglio avere la versione da 4 spazi, spesso si caricano anche occhiali e altre cose. Trovo sia un'ottima batteria e sulle radio più usate ormai è uno standard https://bass11hobby.wordpress.com/20...nsione-review/

                            Come ho scritto sopra no Amazon per le batterie. Se stai sulla T-Lite prendi una Sony VTC6 3000mAh originale (versione flat o top button, importante senza protezione). Se guardi il video ho spiegato alcuni dettagli. Se c'è però in offerta la TX12 sui 60 euro vai su quella, non ha la versione con 4 moduli, ma ha Frsky e può bastare...
                            Canale Youtube
                            Facebook
                            Telegram

                            Commenta


                            • #29
                              Originariamente inviato da gianni_BT Visualizza il messaggio

                              Finche' non hai deciso la radio, non si puo' pensare alle batterie.
                              E se la radio non consente il caricamento diretto, devi anche pensare al caricabatterie.
                              Come radio sono quasi certo per la t lite...come faccio a vedere se è la versione senza protezione ?
                              ho trovato questi venditori: https://www.trovaprezzi.it/prezzo_ac...sony_vtc6.aspx

                              il modello t-lite ho letto che si carica tramite usb type c, per caricarlo basta usare il caricatore di un cellulare ?

                              Commenta


                              • #30
                                Originariamente inviato da Rosssiiii Visualizza il messaggio

                                Come radio sono quasi certo per la t lite...come faccio a vedere se è la versione senza protezione ?
                                ho trovato questi venditori: https://www.trovaprezzi.it/prezzo_ac...sony_vtc6.aspx

                                il modello t-lite ho letto che si carica tramite usb type c, per caricarlo basta usare il caricatore di un cellulare ?
                                Le prime due sono senza protezione, la prima è flat mentre la seconda button top cioè solo la punta in più. La terza ha il circuito di protezione e non è da usare. Quando acquisti trovi anche scritto cosa sono
                                https://images.grandado.com/pool/7083867.jpg

                                Puoi caricare via USB con i 5V da cellulare, power bank e simili sempre. A piena carica arriva a 4.2V. Se usi potenze maggiori può danneggiarsi. Lo stesso sistema c'è anche su altre radio.

                                Se ti serve per la T-Lite c'è questo https://bit.ly/37CN7Vm coupon sconto: BGTLNU17 (affiliate)
                                Canale Youtube
                                Facebook
                                Telegram

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X