annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Regolamento Europeo, prime indicazioni e cambiamenti

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Molte delle cose che dici sono spiegate nell'articolo che ho scritto, ci sarà un tempo di adattamento e comunque anche i modelli non conformi alle norme europee potranno volare dove volano ora. L'unica incognita è la tassa da pagare e la registrazione del modello, ma più che altro le modalità.
    Se pensi non so a una moto o ad altre cose che necessitano di una certificazione non ne limita la diffusione, è solo piuttosto laborioso

    Oltre a questo è chiaro che usciranno dei modelli più centrati sulle nuove categorie
    Canale Youtube
    Facebook (sponsorizzato)

    Commenta


    • #17
      Dal primo luglio secondo la nuova circolare ATM-09 pubblicata da Enac il 27 maggio 2019, si potrà volare in CTR e ATZ fino a 60 metri di altezza massima. Gli aereoporti avranno quindi delle nuove No Fly zone dove non si potrà volare ma che saranno ridotte di molto. Ecco l'allegato https://www.enac.gov.it/la-normativa...rcolare-atm-09
      Canale Youtube
      Facebook (sponsorizzato)

      Commenta


      • #18
        Originariamente inviato da bass11 Visualizza il messaggio
        Dal primo luglio secondo la nuova circolare ATM-09 pubblicata da Enac il 27 maggio 2019, si potrà volare in CTR e ATZ fino a 60 metri di altezza massima. Gli aereoporti avranno quindi delle nuove No Fly zone dove non si potrà volare ma che saranno ridotte di molto. Ecco l'allegato https://www.enac.gov.it/la-normativa...rcolare-atm-09


        Attenzione NON interessa il modellismo !!!! Viene specificato chiaramente al punto 3.

        Commenta


        • #19
          Punto 3: presente Circolare non si applica a:
          - APR di Stato di cui agli articoli 744, 746 e 748 del Codice della Navigazione;
          - APR che svolgono attività in spazio chiuso (indoor), a meno di quanto previsto nel
          Regolamento ENAC "Mezzi aerei a pilotaggio remoto";
          - APR costituiti da palloni utilizzati per osservazioni scientifiche o da palloni frenati;
          - Aeromodelli;
          - Aeromobili giocattolo.

          Modellismo o non modellismo riguarda i droni sennò non avrei postato a caso... Sono esclusi i primi tre che sono categorie particolari, poi aeromodelli che non sono droni e saranno regolamentati in modo differente dal regolamento droni, infine gli aeromobili giocattolo che è la categoria Enac sotto i 14 anni.

          In sintesi riguarda il futuro regolamento droni che sta per uscire con Enac e successivamente a livello europeo
          Ultima modifica di bass11; 28 maggio 19, 22:01.
          Canale Youtube
          Facebook (sponsorizzato)

          Commenta


          • #20
            Originariamente inviato da bass11 Visualizza il messaggio
            Punto 3: presente Circolare non si applica a:
            - APR di Stato di cui agli articoli 744, 746 e 748 del Codice della Navigazione;
            - APR che svolgono attività in spazio chiuso (indoor), a meno di quanto previsto nel
            Regolamento ENAC "Mezzi aerei a pilotaggio remoto";
            - APR costituiti da palloni utilizzati per osservazioni scientifiche o da palloni frenati;
            - Aeromodelli;
            - Aeromobili giocattolo.

            Modellismo o non modellismo riguarda i droni sennò non avrei postato a caso... Sono esclusi i primi tre che sono categorie particolari, poi aeromodelli che non sono droni e saranno regolamentati in modo differente dal regolamento droni, infine gli aeromobili giocattolo che è la categoria Enac sotto i 14 anni.

            In sintesi riguarda il futuro regolamento droni che sta per uscire con Enac e successivamente a livello europeo
            Era solo per evidenziare che le modifiche della nuova normativa non riguardavano l'uso ludico dei mezzi...

            Commenta


            • #21
              Per i droni non esisterà più la distinzione tra ludico e professionale

              Commenta


              • #22
                Originariamente inviato da picoely Visualizza il messaggio
                Per i droni non esisterà più la distinzione tra ludico e professionale
                Allora mi sono sicuramente perso qualcosa... anche se ho cercato sul sito di Bass, non mi è chiaro qual'è la differenza tra "droni" e aeromodelli o giocattoli come descritto nella normativa ?
                Quindi il modellismo tradizionale è praticabile solo nei campo volo ?
                E se praticato fuori dal campo necessita del patentino, gli aerei normalmente hanno pesi superiori al Kg. , ?

                Grazie per i chiarimenti !

                Commenta


                • #23
                  Premesso che tutto dovrà essere chiarito meglio nel corso della prossima estate, droni sotto i 250 grammi di peso e quelli destinati ai minori di 14 anni potranno volare liberamente (nel rispetto delle NZF) senza esame e senza registrazione. Gli ala fissa, se installata una FC, sono equiparabili ai droni. Modellismo tradizionale, solo nei campi, altrimenti servirà corso ed esame online con obbligo di registrazione del drone, come negli altri casi. Quello che è certo è che sparisce, come è stato fino a questo momento, la distinzione tra ludico e professionale ... pessima cosa

                  Commenta


                  • #24
                    Originariamente inviato da picoely Visualizza il messaggio
                    Premesso che tutto dovrà essere chiarito meglio nel corso della prossima estate, droni sotto i 250 grammi di peso e quelli destinati ai minori di 14 anni potranno volare liberamente (nel rispetto delle NZF) senza esame e senza registrazione. Gli ala fissa, se installata una FC, sono equiparabili ai droni. Modellismo tradizionale, solo nei campi, altrimenti servirà corso ed esame online con obbligo di registrazione del drone, come negli altri casi. Quello che è certo è che sparisce, come è stato fino a questo momento, la distinzione tra ludico e professionale ... pessima cosa
                    Grazie....
                    aspettiamo... sperando che non ci massacrino inutilmente .... con transponder od altre amenità !
                    Ovviamente la sicurezza prima di tutto, ma considerando che si può condurre un gommone con 40 CV senza patente ... mentre un drone da 300g. richiede un esame

                    Commenta


                    • #25
                      Ti ha spiegato picoely, quelle sono categorie già presenti da tempo per cui mi sono limitato a riportare le cose certe

                      Sicuramente con i prossimi regolamenti di transizione ci saranno dei chiarimenti. A parte i droni da 300 grammi, penso anche ai droni da 30 grammi. Sembra sarà obbligatoria la registrazione anche per loro se dotati di fotocamera per una questione di privacy, il che è abbastanza ambiguo dato parliamo di giocattoli... E la precedente categoria "aeromobili giocattolo" mi pare un po' superata. È solo questione di attendere, intanto un primo passo lo hanno fatto ed è utile a capire per tempo
                      Canale Youtube
                      Facebook (sponsorizzato)

                      Commenta


                      • #26
                        Speriamo che l'abominio della privacy per via della telecamera venga superato ... Di buono sembra esserci un ridimensionamento delle CTR quindi, in teoria, più possibilità di volare

                        Commenta

                        Sto operando...
                        X