annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Scelta batteria f450

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Scelta batteria f450

    Salve a tutti, ho costruito un drone f450 con Arduino.
    Le specifiche sono: motori 2212 da 1000kv, esc 30a, imu gy 521, eliche 10-45, radiocomando flysky t6.
    Vorrei sapere da voi che batteria mi converrebbe usare anche in base alle celle e hai volt.... volevo tenermi su una da 5000mah, ma non so quante celle e da quanti volt prenderla.
    Grazi mille

  • #2
    Originariamente inviato da tornadosplint Visualizza il messaggio
    Salve a tutti, ho costruito un drone f450 con Arduino.
    Le specifiche sono: motori 2212 da 1000kv, esc 30a, imu gy 521, eliche 10-45, radiocomando flysky t6.
    Vorrei sapere da voi che batteria mi converrebbe usare anche in base alle celle e hai volt.... volevo tenermi su una da 5000mah, ma non so quante celle e da quanti volt prenderla.
    Grazi mille
    il numero di celle ti da automaticamente il voltaggio di alimentazione in quanto ogni cella lipo ha come valore nominale 3,7v

    1S1P(1 cella)=3,7V
    2S1P(2 celle in serie)=7,4V
    3S1P(3 celle)=11,1V

    Sulle specifiche degli esc e dei motori c'è indicato quante celle supportano. Solitamente per quelle dimensioni le celle sono o 3 oppure 4.

    Inoltre, in base alle celle dipende anche la dimensione delle eliche da montare.
    Visita il mio Blog: L'angolo del N3rd - Build Logs - DIY Projects - Approfondimenti

    Commenta


    • #3
      Grazie, allora opto per una turnigy 5000mah 3s

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da tornadosplint Visualizza il messaggio
        Grazie, allora opto per una turnigy 5000mah 3s
        ciao ti consiglio le multistar acquistabili da hobbyking, io uso per lo stesso drone la 5200 3s e volo circa 20 minuti...

        Commenta


        • #5
          Buon giorno,
          mi collego a questo post per evitare di aprirne uno nuovo.
          Il mio drone è identico a quello descritto da "tornadosplint" ed utilizzo attualmente una batteria Turnigy 5000 mA/h 3S 40 C con un tempo di volo di 10 minuti.
          Alla fine del quale restano circa tra il 20% ed il 15% di carica residua.
          Se aspetto che entri in funzione l'allarme batteria arrivo anche a 14 minuti ma per sicurezza preferisco restare a 10 minuti.
          La mia domanda è la seguente:
          Ho acquistato una seconda batteria (non è ancora arrivata) ma per errore ho preso un 20C e non una 40C.
          Considerando la mia poca esperienza le campo dell'elettrico volevo chiedere a chi ne sa di più cosa potrebbe cambiare utilizzando questa batteria.
          Aggiungo che il peso in ordine di volo, compreso gimbal e telecamera, è di 1500 g.

          Grazie in anticipo a tutti per le risposte

          Commenta


          • #6
            Ciao.
            ​La batteria che hai preso può fornirti come corrente massima 100A (5000 mAh=5Ah moltiplicato 20 (C) =100A).​​​​​​
            Le specifiche dei tuoi motori danno come corrente massima assorbita 13A cadauno (dipende anche dalle eliche).
            In totale sono 52A che possono (non necessariamente tutti) venire assorbiti dalla batteria intesi come corrente di picco.
            ​Anche se fossero 60A o 80A per eventuali ulteriori carichi (vtx per esempio) sei comunque in zona sicura.​​​​​​
            Ovviamente la 40C che può sopportare fino a 200A tenderà meno a scaldarsi, ma non dovresti avere grossi problemi ad utilizzare la nuova da 20C ed i tempi di volo rimarranno pressoché identici, compatibilmente con la qualità della batteria: ti dico questo perché io ne ho 3 da 5400mAh, 2 da 25C ed una da 20C, con quest'ultima volo per circa 22 minuti con un modello da 1,2Kg e con le altre due non supero i 12~15 minuti.
            Quella da 20C è di marca nota mentre la altre 2 sono cinesi sconosciute...
            La 40C inoltre dovrebbe pesare un po' di più della 20C a causa della maggiore densità dei polimeri.

            Blade Chroma***Xk Detect X380-C***Drocon Bugs 6

            Commenta


            • #7
              Perfetto. Dubbio completamente fugato.
              A questo punto considerando che la 20C pesa anche qualche grammo in meno potrei prendere in considerazione di allungare i tempi di volo di un paio di minuti (sempre restando nei margini si sicurezza).

              Grazie.

              Commenta


              • #8
                Fa attenzione a non scendere troppo con la tensione di cella, pena il surriscaldamento della batteria ed il rischio che si gonfi.
                Io ho l'allarme low batt settato a 10,9V ed atterraggio automatico a 10,6V
                Blade Chroma***Xk Detect X380-C***Drocon Bugs 6

                Commenta


                • #9
                  Ciao a tutti, giusto per la cronaca ed anche per condividere l'esperienza, ho fatto due voli da otto minuti ciascuno utilizzando entrambe le batterie (la 40C e la 20C) ed il risultato è stato che alla fine degli otto minuti la 40C aveva un residuo del 40% mentre la 20C del 30% per cui posso dire che siamo ampiamente dentro i margini di sicurezza e di utilizzo.
                  Credo a questo punto che, anche se la differenza non è poi cosi evidente in termini di prestazioni di volo, sia da preferire la 20C in quanto pesa di meno.

                  Buon volo a tutti.

                  Commenta

                  Sto operando...
                  X