annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Differenza tra "Area pericolosa" e "Area tattica" e possibilità di sorvolo

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Originariamente inviato da Pier2162 Visualizza il messaggio
    Purtroppo siamo noi con i droni che dobbiamo adattarci alle contorte regole fatte per gli aerei, e non viceversa...
    Scusa ho letto il tuo messaggio velocemente e avevo capito tutt'altro

    Verissimo anche questo!

    Commenta


    • #17
      Originariamente inviato da picoely Visualizza il messaggio
      Io mi regolo così: su P NON si vola (tanto volo per hobby e non ho interesse a chiedere autorizzazioni) su D, se non posso evitare, volo (per questo mettono il limite dei 120m) facendo ancora più attenzione del solito dando eventuale (mai successo) precedenza a tutto quello che vedo volare
      Il limite dei 120 m sussiste su tutto il territorio nazionale a prescindere dalle zone ristrette... e da quanto ho capito, alla luce di tutte queste considerazioni, basta semplicemente decollare in una zona D senza autorizzazione per commettere un'infrazione.
      Ultima modifica di Trial4life; 04 settembre 20, 15:47.

      Commenta


      • #18
        Infatti è così, perché si víola l'art. 6.4 della circolare ATM-09.
        Col vecchio regolamento, per Apr si intendeva un drone utilizzato per scopi professionali regolarmente registrato Enac, e la quota di 120 mt era quella massima ad essi consentita.
        I droni per uso ludico erano equiparati agli aeromodelli e la loro quota massima era 70 mt.
        Col nuovo regolamento I droni per uso ludico sono entrati nella open category e sono praticamente equiparati agli Apr, dai quali acquisiscono anche le regole relative alla quota.
        Per questo motivo esiste il limite dei 120 mt, e perché il limite minimo (non sempre rispettato...) per voli da diporto, turistici, ultraleggeri, elicotteri ecc. è 150 mt (500 ft).
        Ultima modifica di Pier2162; 04 settembre 20, 16:40.
        Blade Chroma***Xk Detect X380-C***Yuneec Typhoon H

        Commenta


        • #19
          Originariamente inviato da Trial4life Visualizza il messaggio

          Il limite dei 120 m sussiste su tutto il territorio nazionale a prescindere dalle zone ristrette... e da quanto ho capito, alla luce di tutte queste considerazioni, basta semplicemente decollare in una zona D senza autorizzazione per commettere un'infrazione.
          Hanno messo il limite dei 120 m sulle zone D proprio perché si può volare e non perché non si può volare MAI, altrimenti anche quando accese avrebbero messo sempre 0 m. Ovviamente è pacifico che il limite in tutte le zone è 120m

          Commenta

          Sto operando...
          X