annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Regolamento Enac ed aeromodelli

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    Credo nessuno dei due ... probabilmente sarà un CE specifico, riportante anche la classe di utilizzo permessa. Allo stato attuale ci chiedono, se ho capito bene, in cambio di maggiore libertà di volo, CE, registrazione e corso e probabilmente anche il transponder ... vedremo

    Commenta


    • #32
      Originariamente inviato da Pier2162 Visualizza il messaggio
      O che sia il China Export? Fai presto a verificare, continuando la circonferenza esterna della C e della E si devono formare due cerchi perfetti sovrapponendosi.
      Guarda in questo link

      https://www.lavorincasa.it/marcatura...i-alle-truffe/

      ​​
      Guardando il marchio e' proprio il CE, ovvero tra la C e la E c'e' all'incirca lo spazio di mezza lettera.
      Poi per il Phantom, la sua radio e il suo receiver c'e' l'elenco delle normative cui e' conforme:
      EN60950-1 2006 con 3 addendum fino al 20111
      EN50385 2002
      EN62471 2008
      EN 301 489 diverse versioni
      EN 300 440 diverse versioni
      EN 300 328 V. 1.7.1
      Council Directive 2006/95/EC
      Council directive 199975/EC R&TTE

      Da quanto ricordo le EN sono le normative europee.
      Quelle citate del Council riguarda l'armonizzazione degli stati membri per apparecchiature di bassa tensione e per le apparecchiature radio e di telecomunicazione.
      Chiaro che se dovessero essere emesse nuove normative SPECIFICHE per gli oggetti volanti a pilotaggio remoto, la certificazione sarebbe non valida e non credo proprio che DJI ne verifichi le caratteristiche e, qualora sia comunque in conformita', aggiorni i certificati.
      Per la cronaca, i certificati inclusi valgono per i Phantom, i Pantom 1.x.x i Phantom 2, i Phantom 2 Vision e Vision+ ,le relative radio, i range extender e la camera(dei Vision)
      JJRC H8C / Bayangtoys X9/Eachine Wizard X220/Eachine QX65
      Phantom 1.1.1, gimbal, SJ4000 e Gitup GIT2
      Eachine ET526 / Eachine LCD5800D 5.8GHz 40Ch FPV

      Commenta


      • #33
        E,sempre per la cronaca, sulla scatola dell'Eachine X220 c'e' il marchio China Export,mentre su quella del QX65 si sono risparmiati la fatica e non c'e' nulla.
        JJRC H8C / Bayangtoys X9/Eachine Wizard X220/Eachine QX65
        Phantom 1.1.1, gimbal, SJ4000 e Gitup GIT2
        Eachine ET526 / Eachine LCD5800D 5.8GHz 40Ch FPV

        Commenta


        • #34
          Originariamente inviato da picoely Visualizza il messaggio
          Credo nessuno dei due ... probabilmente sarà un CE specifico, riportante anche la classe di utilizzo permessa. Allo stato attuale ci chiedono, se ho capito bene, in cambio di maggiore libertà di volo, CE, registrazione e corso e probabilmente anche il transponder ... vedremo
          Il marchio CE è uno ed uno soltanto.
          Blade Chroma***Xk Detect X380-C***Drocon Bugs 6

          Commenta


          • #35
            Originariamente inviato da Pier2162 Visualizza il messaggio

            Il marchio CE è uno ed uno soltanto.
            E' vero, ma per fartelo mettere devi essere conforme a una serie di normative differenti e alle loro evoluzioni. Lo vedi chiaramente nelle certificazioni ad es. del Phantom:il quadricottero e' conforme a certe norme, i radiocomandi a norme parzialmente diverse, la camera ha un set di norme ancora diverse.Bisognerebbe capire se un marchio CE ottenuto ad una certa data in conformita' a certe norme , mantiene o meno la sua validita' anche se la normativa viene aggiornata o ne nascono di nuove. Sulle apparecchiature per uso industriale sono certo che la validita' viene mantenuta: su quelle consumer o sull'utilizzo specifico degli oggetti a pilotaggio remoto non saprei che dire.
            JJRC H8C / Bayangtoys X9/Eachine Wizard X220/Eachine QX65
            Phantom 1.1.1, gimbal, SJ4000 e Gitup GIT2
            Eachine ET526 / Eachine LCD5800D 5.8GHz 40Ch FPV

            Commenta


            • #36
              Al di la della direttiva macchine, per i prodotti consumer il marchio CE certifica che il prodotto risponde alle normative europee sulla sicurezza, senza il quale ne viene vietata la vendita in tutta la comunità europea. Possono venire richieste nuove verifiche da parte del costruttore in caso il prodotto sia stato oggetto di modifiche tali da variarne le caratteristiche (di sicurezza), ma a me risulta che un prodotto già marchiato CE, e venduto a suo tempo, mantiene la sua certificazione.
              Le altre norme, quali quelle sulle emissioni di radiofrequenza per esempio, non hanno nulla a che vedere con il CE.
              Blade Chroma***Xk Detect X380-C***Drocon Bugs 6

              Commenta


              • #37
                Sono sicuramente dei punti che verranno chiariti nel tempo, i primi due anni transitori serviranno anche al CE ed è anche interesse dei produttori allinearsi (siano essi cinesi o europei). Di nuovo non c'è nulla, è solo che ora il regolamento europeo su carta si tramuta in pratica. Le eventuali variazioni dell'ultim'ora ci saranno prossimamente

                Ci sono altri due spunti interessanti/incerti:
                La prima è il trasponder identificativo che va applicato sui modelli sopra i 250 grammi, inoltre l'ulteriore limitazione delle aree di volo per i modelli non omologati entrerà in vigore quando ci sarà il regolamento definitivo. In zone popolate quindi voleranno solo certi modelli e da capire esattamente quali saranno tagliati fuori (che finiranno nella categoria A3)

                L'altra questione è l'apertura all'Fpv, cosa che cito da tempo e che credo per i piloti che fanno solo Racer sia vitale. Anche in questo caso però entrano in gioco altri parametri, velocità, peso etc
                ​​​​​​https://www.quadricottero.com/2019/0...mente.html?m=1

                Canale Youtube
                Facebook (sponsorizzato)

                Commenta


                • #38
                  Quello che scoccia, come già detto, è che se compri adesso di sicuro il CE attuale non va bene ... per non parlare degli autocostruiti che probabilmente non andranno mai bene (solo in A3 dicono)

                  Commenta


                  • #39
                    L'A3 praticamente corrisponde all'utilizzo che stiamo facendo ora, cioè aeromodelli aldifuori dei campi volo e delle aree popolate, con l'aggiunta che probabilmente sarà legale anche l'Fpv con una persona a fianco a segnalare i pericoli. Gli autocostruiti saranno inclusi e lo dovrebbero essere anche nella categoria Open sotto i 250g

                    Per due anni invece i modelli non CE voleranno lo stesso anche nelle aree dove prima non si poteva volare grazie al regolamento provvisorio, basta siano sotto i 250 grammi o registrati.

                    I dubbi che ho è perché possono esserci delle variazioni dell'ultimora o sulla potenza che possono sviluppare i modelli per cui magari finire in altre categorie... Ci vorrà un po' per avere tutte le linee guida chiare
                    Canale Youtube
                    Facebook (sponsorizzato)

                    Commenta


                    • #40
                      https://www.quadricottero.com/2019/0...-ecco.html?m=1

                      Qualche dettaglio in più ..
                      Blade Chroma***Xk Detect X380-C***Drocon Bugs 6

                      Commenta

                      Sto operando...
                      X